Sanvincenti diventa capitale del vino

All’evento parteciperanno 16 produttori. Previste pure una corsa in bici e una partita di calcio

Foto Ivo Vidotto

Organizzata dalla Comunità turistica e dal Comune di Sanvincenti, e con il patrocinio della Regione istriana, è in programma sabato prossimo nella succitata località la Festa del vino novello (Fešta mladega vina).
Negli ultimi 15 anni Sanvincenti è diventata un punto di ritrovo per i produttori di vino di tutta l’Istria, i quali hanno modo di esporre appunto i propri prodotti. La manifestazione non si limita soltanto all’offerta di vini, in quanto ha pure un carattere sportivo-ricreativo. A partire con la corsa in bici (organizzata dal Club AXA), che prenderà il via alle ore 14 dalla piazza centrale: gli interessati possono iscriversi sino alle 13. Quota di partecipazione 50 kune, con tanto di aglietta per i primi 100 ciclisti notificati. Previsti due percorsi: quello meno impegnativo con un percorso di 24 chilometri, e quello più lungo con il tracciato di 40 chilometri. Va detto che i tracciati prevedono due punti di ristoro, dove i corridori potranno riposarsi e rifocillarsi con dolci e bibite analcoliche. Al ritorno a Sanvincenti, previsto attorno alle 17, per tutti i partecipanti è previsto un pranzo a base di fusi. Inoltre, a 10 fortunati scelti a caso saranno regalati dei bicchieri per la degustazione del vino. Ad arricchire il programma sportivo inoltre sarà la partita di calcio valevole per il campionato di Prima lega tra lo Smoljanci Sloboda e il Sottopedena – Učka ‘72 che inizierà alle ore 15.30.
Nel presentare il tradizionale evento, il sindaco Dalibor Macan ha sottolineato che Sanvincenti è ormai diventata una località apprezzata per gli amanti del buon vino. La Rassegna ha pure un valore turistico e arricchisce l’offerta della zona nella bassa stagione. L’interesse principale, manco a dirlo, sarà concentrato sull’esposizione e sulla degustazione dei vini novelli, che inizierà alle 16 nella Casa sociale. Parteciperanno 16 rinomati produttori di vino novello, bianco e nero. La novità di quest’anno è rappresentata dalla scelta della migliore Malvasia da parte di un’apposita commissione, con a capo il noto sommelier Emil Perdec. La consegna dei riconoscimenti ai migliori inizierà alle 18.30. Da rilevare infine che i visitatori della Festa del vino novello avranno modo di acquistare il bicchiere per la degustazione al prezzo di 50 kune, e che potranno partecipare alla lotteria (l’estrazione dei premi si terrà alle ore 21.30). Il programma musicale, che inizierà nel pomeriggio è riservato ai gruppi “Franko Krajcar & Indivia” ed “Edi east trance blues”. In serata invece, nel tendone, saranno di scena i “Gustafi” e i “Magazin”.

Facebook Commenti