Istria. Restituite alla Polizia 437 armi e 15,8 kg di esplosivo

Una parte delle armi restituite alla Questura istriana

Negli ultimi 5 anni, in Istria sono state restituite 437 armi da fuoco, di cui 31 automatiche, 38.202 cartucce di vario tipo, nonché 15,85 chilogrammi di esplosivi. Soltanto nel 2020 i residenti hanno consegnato alla Polizia 67 armi da fuoco, 2.221 cartucce, e 6,3 chilogrammi di esplosivi.E’ questo il bollettino dell’azione “Meno armi, meno tragedie”, promossa nel 2007 congiuntamente dal Ministero degli Interni della Croazia e dalle Nazioni Unite. Grazie a quest’iniziativa i cittadini possono restituire alla Polizia armi e munizioni tenute illegalmente senza andare incontro ad alcuna sanzione.

Facebook Commenti