Un inquietante «bacio» sospeso nel cielo

Sandro Puncet

Madre Natura ha due volti: uno spaventosamente inquietante e l’altro meravigliosamente affascinante. L’ennesima prova di ciò l’abbiamo avuta in seguito all’ultima ondata di maltempo: da un lato la sua furia distruttrice e dall’altro uno spettacolo davvero unico. Come quest’incredibile “bacio” sospeso nel cielo, che sembra quasi preannunciare la fine del mondo, immortalato nei pressi del lago di Vrana sull’isola di Cherso. Si tratta del cosiddetto shelf cloud (nube a mensola), una nuvola bassa dalla forma allungata e arcuata che si presenta sul bordo di un temporale precedendo l’arrivo della pioggia. Un fenomeno per la verità abbastanza comune dalle nostre parti, soprattutto in estate, ma che puntualmente lascia a bocca aperta.

Facebook Commenti