Istria. Un solo caso, ma è un dipendente dell’Ospedale di Pola

Sono guarite 16 persone, cosicché il numero dei casi attivi nella penisola è sceso a 45.

Il nuovo ospedale di Pola

Notizie preoccupanti giungono oggi, venerdì 7 agosto, da Pola, dove il coronavirus è riuscito a penetrare nel nuovo ospedale. La notizia è stata resa nota dall’Unità di crisi della Protezione civile istriana, nella cui nota si legge che è stato infettato “un operatore sanitario e che altri quattro sono stati messi preventivamente in isolamento domiciliare”. La task force sottolinea che “sono state messe in atto tutte le misure epidemiologiche e che gli spazi sono stati disinfettati”. Inoltre, l’ospedale “funziona regolarmente”.
Questo è anche l’unico caso di Covid registrato nelle ultime 24 ore in Istria. Dall’altro canto rallegra il fatto che nello stesso periodo sono guarite 16 persone, cosicché il numero dei casi attivi nella penisola è sceso a 45. Undici sono ricoverati all’Ospedale di Pola, una persona è stata trasferita al Centro clinico ospedaliero di Fiume, mentre 33 si stanno curando tra le proprie mura. In isolamento, infine, ci sono 117 persone.

Facebook Commenti