Giornate del turismo. Una pioggia di premi

Fiume. Alla cerimonia a Sebenico la Regione litoraneo-montana si aggiudica otto riconoscimenti. Lussinpiccolo eccelle nel settore «sostenibile»

0
Giornate del turismo. Una pioggia di premi
Lussinpiccolo premiato per il turismo sostenibile. Foto: www.pgz.hr

Grande successo per la Regione litoraneo-montana, che alle Giornate del turismo che si concludono oggi a Sebenico, si è aggiudicata otto riconoscimenti. Si tratta della prima parte dei riconoscimenti assegnati nelle seguenti categorie: destinazione dell’anno, settore pubblico (Fiore turistico), risorse umane nel turismo e progetti nell’ambito del programma “Promozione dei mestieri”.

Viktor Peršić, direttore della Thalassotherapia di Abbazia è stato eletto migliore dipendente nel turismo sanitario. Tra i premiati l’hotel “Istra” della Liburnia Riviera Hoteli di Abbazia, nella categoria degli alberghi a tre stelle. Il migliore marina è quello di Ponte (Punat), sull’isola di Veglia, mentre “Villa Rova” a Malinska (isola di Veglia), è il migliore piccolo albergo a conduzione familiare. Il ristorante “Nobilion” dell’albergo “Ikador” di Ica è stato premiato per la migliore offerta gastronomica, mentre Tami Sokoloić come agente turistico più bravo. Žarko Plješa, di Arbe è il migliore cameriere e Sandra Stanić, di Crikvenica la più brava governante ai piani. La migliore destinazione nella categoria del turismo sostenibile è Lussinpiccolo. Da rilevare, inoltre, che la Facoltà per il Management nel Turismo e nell’Alberghiera di Ica ha collaborato alla realizzazione della Strategia di sviluppo del turismo sostenibile fino al 2030.
Le Giornate del turismo, ovvero l’incontro tradizionale degli operatori turistici, vengono organizzate dall’Ente turistico nazionale, dalla Camera d’Economia e dal Ministero del Turismo e dello Sport. A questa prima cerimonia di premiazione, a nome della Regione litoraneo-montana, erano presenti il presidente, Zlatko Komadina e la sua vice Marina Medarić. Attesa ora la consegna dei nove premi principali.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display