Fiera del Monte Maggiore: un gradito ritorno

L’evento si svolgerà il 4 settembre a Sella Poklon con un programma ricco di contenuti

0
Fiera del Monte Maggiore: un gradito ritorno
L’ultima edizione della Fiera si è svolta due anni fa. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Dopo due anni di pausa, dettati dalla pandemia, ritorna nuovamente la Fiera del Monte maggiore (Učkarski samanj), giunta alla sua XIV edizione. L’evento, sempre molto apprezzato, avrà luogo domenica, 4 settembre, dalle 10 alle 20 in zona Sella Poklon. Si tratta della più grande fiera dei prodotti tradizionali dell’Istria e del Quarnero che ogni volta attira tantissimi ospiti da varie parte della Croazia e non solo. Anche questa volta gli organizzatori hanno preparato un ricco programma che includerà pure il Centro per visitatori a Poklon.

Saranno più di 50 gli espositori che presenteranno i loro prodotti, servizi e mestieri, in particolar modo quelli antichi e ormai dimenticati come quello del fabbro. Per i più piccoli ci sarà la mini fattoria con gli animali domestici autoctoni, come la pecora istriana, gli asinelli, le mucche, le capre e il “boškarin”, il bue istriano. Tra le bancherelle sarà possibile trovare frutta e verdura dei produttori locali, latticini, insaccati, miele, grappe e liquori, birre artigianali, prodotti a base di canapa, dolci caserecci e tante altre delizie. Tre le zone dove i visitatori potranno gustare le specialità gastronomiche preparate dai ristoratori locali: in zona Poklon, vicino al rifugio alpino Poklon e sulla terrazza del Centro visitatori.
Per quanto riguarda la parte artistico-culturale, si esibiranno la SAC Učka, la klapa Baladur, il complesso Tinta 910, i gruppi folcloristici Pazin, Domoljub 1909 e i Gustafi. Per i più giovani ci saranno al mattino alcuni laboratori all’interno del Centro visitatori, mentre nel pomeriggio si esibirà il gruppo Kantridersi. Nel corso di tutta la giornata i biglietti per il Centro interpretativo verranno venduti a prezzi scontati.
Per tutti coloro che domenica intendono salire sul monte che domina il Quarnero, va ricordato che per quanto riguarda il regime del traffico, verrà riproposta la soluzione adottata negli ultimi anni. Dalle ore 9 alle 21, lungo la vecchia strada per il Monte Maggiore si circolerà a senso unico, in direzione di Fiume. Coloro che giungeranno dal capoluogo quarnerino dovranno percorrere la galleria e quindi salire dal versante istriano. Per il ritorno, invece, si scenderà verso Apriano (Veprinac) e da lì verso Mattuglie oppure verso l’Ipsilon istriana. La BINA Istra offrirà ai visitatori un pedaggio agevolato al costo di 10 kune.
Per chi, invece, non potrà raggiungere la kermesse fieristica in macchina, gli organizzatori hanno assicurato corse gratuite in autobus verso Sella Poklon con partenza ogni ora dallo Slatina, dalle ore 9 alle 18.
Gli amanti del trekking potranno unirsi alle passeggiate in natura che verranno organizzate dai circoli alpini “Knezgrad” di Laurana e “Opatija” di Abbazia, con partenza da Liganj e Abbazia. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito www.pp-ucka.hr, mentre ulteriori informazioni possono venire chieste inviando una mail all’indirizzo [email protected].

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display