L’associazione turistica di Portorose ha un nuovo direttore

Aleksander Valentin subentrerà a Igor Novel

Uno scorcio di Portorose

Il Consiglio di sorveglianza dell’Associazione turistica di Portorose ha affidato ad Aleksander Valentin l’incarico di direttore dell’Ente per i prossimi cinque anni. A partire dal 10 maggio prossimo subentrerà a Igor Novel. Tra i candidati presentatisi le sue referenze sono risultate le più convincenti. Hanno posto in evidenza la ricca esperienza lavorativa sia in Slovenia sia all’estero. Valentin, 40 anni, ha studiato alla Scuola alberghiera di Losanna, in Svizzera, e successivamente presso la Facoltà di Economia di Lubiana. Ha anche maturato esperienza negli Stati Uniti. Ha iniziato la sua carriera come vicedirettore all’albergo “Kempinski Palace” di Portorose, è stato a capo della ristorazione presso le Dolenjske Toplice e il Casinò di Lubiana, per passare poi a dirigere gli hotel “Plaza” e “Mons”, sempre nella capitale. Dal 2014 è anche membro del Consiglio dell’Istituto del turismo di Lubiana. Nel suo programma ha posto l’accento sul dialogo con la Comunità locale e con le parti interessate all’attività turistica nella destinazione Pirano e Portorose. Il bando per la carica di direttore è stato pubblicato a metà gennaio e 17 candidati hanno presentato domanda. Tra questi, il Consiglio di sorveglianza ne ha selezionati quattro, invitati per un colloquio finale. Il voto segreto ha visto prevalere in modo convincente Valentin, che dalla nascita vive nel Comune di Pirano. Il sindaco di Pirano, Đenio Zadković, ha accolto con favore la scelta. “La nomina ricaduta su Valentin ha visto prevalere la preparazione professionale. Tuttavia, il nuovo direttore dovrà affrontare le gravose sfide poste di fronte al turismo nazionale e mondiale, dove saranno necessari cambiamenti forse anche radicali”, ha rilevato il primo cittadino.

Aleksander Valentin

Facebook Commenti