Zagabria. Protesta dinanzi all’abitazione del ministro della Sanità

Il ministro della Sanità Vili Beroš. Foto: Pixsell

Un gruppo di manifestanti si è radunato stasera dinanzi alla casa in cui vive il ministro della Sanità Vili Beroš. Non accettano le misure antiCovid varate dalla Task force della Protezione civile nazionale di cui fa parte tra gli altri anche il ministro della Sanità e hanno annunciato che si raduneranno ogni sera per 15 minuti davanti all’abitazione di uno dei componenti dell’Unità di crisi. Hanno dichiarato che con le restrizioni in atto i genitori di bimbi ricoverati in ospedale se non possiedono il green pass non possono stare con i propri figli per 15 minuti. I manifestanti hanno suonato il camponello della porta d’ingresso dell’abitazione di Beroš. È intervenuta la Polizia con i manifestanti che si sono dileguati.

Facebook Commenti