Zagabria. Ecco il dosatore elettronico per l’acqua santa

Foto Sanjin Strukic/PIXSELL

A Zagabria, nella chiesa dedicata a Leopoldo Mandić, sparisce l’acqua santiera e appare un dosatore con tanto di sensore elettronico e acqua benedetta. Basta mettere la mano nell’apposita fenditura, cosa che fa scattare il sensore che a sua volta fa scendere l’acqua santa. In questo modo, senza contatto, si riducono al minimo i rischi di contagio. I fedeli si sono dimostrati soddisfatti dall’innovazione tech in uno dei gesti più rituali come farsi il segno della croce all’ingresso e all’uscita dal luogo di culto.

Facebook Commenti