Vulcano. Spalato, psicosi eruzione

L'isola di Lissa (Vis) Foto: Zeljko Lukunic/PIXSELL

Quanto successo in Nuova Zelanda con l’eruzione del vulcano Whakaari ha creato una certa psicosi, come successo subito dopo il terribile terremoto in Albania. Di possibili eruzioni si è vociferato a Spalato. A nord del capoluogo dalmata, sullo Svilaj a una trentina di chilometri da Spalato, secondo l’esperto Tihomir Marjanac, geologo della Facoltà di scienza e matematica di Zagabria, ci sarebbe un vulcano dormiente. Stando alla teoria di Marjanac, il Marjan e l’arcipelago di Lissa (Vis) sarebbero di origini vulcaniche. Rocce della stessa origine sono state trovate nell’area del paesino di Donje Muće tra il rio Zmijavac e il villaggio Beara. È lì che si nasconde il pericolo maggiore che la terra torni a tremare producendo fuoriuscite di lava.CI sarebbe un “rolling stones” fino alla spiaggia di Botticelle (Bačvica). Secondo gli scienziati è già successo, ma 225 milioni di anni fa…

Facebook Commenti