Slovenia. Secondo giorno di fila senza contagi

Foto Davor Puklavec/PIXSELL

Inizio settimana col sorriso in Slovenia, dove dopo 616 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, per il secondo giorno consecutivo non si registrano nuovi casi di coronavirus. Quindi, il numero totale di contagi resta fermo a 1.439. Si registra tuttavia un decesso che porta il numero delle vittime a 97, mentre sono 58 le persone ancora ricoverate negli istituti ospedalieri, di cui 20 in terapia intensiva. Tre pazienti sono stati dimessi tra ieri e oggi.
Il portavoce del governo Jelko Kacin, ha annunciato che tra 14 giorni verrà fatta un’altra valutazione in base alle quali si decideranno quali attività riaprire prossimamente. Oggi con i dovuti accorgimenti, in Slovenia hanno riaperto numerosi servizi. Attivi i locali dotati di tavolini all’esterno, come bar e ristoranti, i negozi che dispongono di una superfice di almeno 400 metri quadrati, ad eccezione di centri commerciali, parrucchieri e saloni di bellezza. Aperti pure sartorie, calzolai, orologiai, oreficerie, fotografi e foto-copisterie.

Facebook Commenti