Riprendono i lavori dell’Assemblea UI

A Cittanova nuovamente sotto i riflettori la bozza di Statuto dell’Unione

0
Riprendono i lavori dell’Assemblea UI

A Cittanova riprenderanno oggi, martedì 10, i lavori della XIX sessione ordinaria dell’Assemblea dell’Unione Italiana. Su decisione del presidente dell’Assemblea dell’UI, Paolo Demarin, l’incontro si svolgerà presso il Centro per le manifestazioni e la cultura con inizio alle 18, dove i lavori erano iniziati lo scorso giovedì.
L’invito a partecipare alla seduta in programma oggi è stato inoltrato ai consiglieri ieri. All’e-mail inviata ai componenti dell’Assemblea dalla Segreteria dell’Unione Italiana, su precisa indicazione del presidente del Comitato per lo Statuto ed il Regolamento, Mauro Jurman, sono stati allegati la versione emendata della bozza di Statuto proposta dal suddetto Comitato, una lettera d’accompagnamento nella quale sono stati indicati gli emendamenti accolti (interamente o parzialmente) oppure respinti dal Comitato, nonché il testo della Legge sulle Associazioni della Repubblica di Croazia in versione bilingue (nel materiale non è stato indicato il nome dell’autore della traduzione dal croato all’italiano).
La prima parte della XIX sessione dell’Assemblea dell’Unione Italiana, si ricorda, si è svolta il 5 maggio scorso, sempre a Cittanova, presso il Centro per le manifestazioni e la cultura. Il dibattito, molto animato, si è protratto per diverse ore.
L’ordine del giorno della riunione prevedeva tre punti: Discussione e approvazione della proposta di delibera del 5 maggio 2022 – “Statuto dell’Unione Italiana”; Interrogazioni, interpellanze e mozioni nonché Varie ed eventuali.
Nel corso della sessione assembleare di giovedì scorso i consiglieri hanno iniziato il dibattito sulla proposta di Statuto stilata dal competente Comitato presieduto da Mauro Jurman e sui circa 50 emendamenti presentati, ma vista la complessità e l’importanza del tema e la necessità di avere più tempo a disposizione i lavori sono stati aggiornati a oggi.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display