Petrinja: scossa di magnitudo 5. Paura anche a Fiume e Trieste (video)

Un’altra fortissima scossa di terremo di magnitudo 5 sulla scala Richter ha colpito alle 18.01 Petrinja e le zone limitrofi già duramente provate dal sisma del 29 dicembre. Il Centro sismologico euro-mediterraneo ha postato sul proprio profilo Twitter che la scossa è stata di magnitudo 5.3, poi si è corretto abbassandola a 5. L’epicentro è stato nuovamente nella martoriata Petrinja. Il movimento tellurico è stato nuovamente molto forte e l’onda si è propagata per l’intera area, fino a raggiungere Fiume, ma anche Trieste. Lo confermano anche i cittadini sui vari social. Naturalmente hanno tremato, e forte, pure Zagabria, Slavonski Brod, ma il sisma è stato avvertito anche in Slovenia e Bosnia ed Erzegovina. Secondo le prime informazioni, alcuni edifici hanno subito ulteriori danni, mentre non si registrano feriti.
“Ce lo aspettavamo – ha dichiarato il sismologo Krešimir Kuk -. Lo sciame sismico è fortissimo dopo la scossa del 29 dicembre e si prevedeva che sarebbero potuti seguire terremoti così forti, come quello di stasera”.

La polizia controlla se il nuovo sisma ha creato ulteriori danni agli edifici di Petrinja. Foto: Sanjin Strukic/PIXSELL

Facebook Commenti