Maltempo: tromba d’aria tra Veglia e Cherso (video)

La tromba d'aria vicino all'isola di Veglia (Krk). Foto istramet.hr

Le previsioni di Zoran Vakula, il meteorologo più famoso in Croazia, si sono avverate. Oggi, mercoledì 10 giugno, il cielo si è scagliato con violenza soprattutto su Fiume e sull’Istria, per ben due volte nel corso della giornata: alle prime luci dell’alba e nel pomeriggio. Un fortissimo temporale, accompagnato da lampi e tuoni, ma anche da grandine, si è abbattuto nella regione istroquarnerina verso le 16. Addirittura è stata avvistata una tromba d’aria  che ha “viaggiato” tra le isole di Veglia (Krk) e Cherso (Cres). Fortunatamente la tromba d’aria è rimasta sul mare, senza toccare la costa, evitando così problemi agli abitanti delle due isole quarnerine. Gravi danni sono stati causati, invece, dalla grandine sui terreni agricoli dell’Istria orientale, ma anche ad alcune automobili. Il temporale ha fatto abbassare anche le temperature, che in alcune località sono scese anche di 10 gradi.

Video: Istramet.hr/Kristina Gradanski

Cielo plumbeo su Fiume. Foto Nel Pavletic/PIXSELL
Una vera e propria bomba d’acqua ha colpito l’Istria centrale: qui siamo allo svincolo di Ivoli sull’Ipsilon istriana. Foto Stecco Niketic/PIXSELL

Facebook Commenti