Horvatinčić va in cella a partire dal 1º ottobre?

Per motivi di salute rinviata l’incarcerazione fino al 30 settembre

Tomislav Horvatinčić davanti al Tribunale di Sebenico nel marzo scorso. Foto Hrvoje Jelavic/PIXSELL

Il Tribunale regionale di Zagabria ha annunciato che il termine per l’incarcerazione di Tomislav Horvatinčić è stato rimandato al 30 settembre. In base alle nuove disposizioni l’imprenditore dovrà dunque presentarsi personalmente al Centro per le diagnosi di Zagabria il 1.mo ottobre per essere inviato a scontare la pena. La decisione è stata presa in seguito alle consultazioni con lo staff medico del Carcere di Zagabria, sulla possibilità o meno di prestare le cure di cui Horvatinčić necessita all’interno dell’ospedale del penitenziario.
Il Tribunale ha spiegato come la documentazione trasmessa dagli specialisti dell’ospedale carcerario parli di un netto peggioramento della malattia cronica della quale Horvatinčić soffre, il che comporta l’impossibilità di prestare le cure richieste all’interno della struttura di detenzione.
Ricordiamo che l’imprenditore zagabrese è stato condannato dal Tribunale comunale di Sebenico a quattro anni e dieci mesi di reclusione per l’incidente nautico che nell’agosto del 2011 causò la morte dei coniugi italiani Francesco Salpietro e Marinella Patella Salpietro.

Facebook Commenti