Fiume. Meno casi, ma più ospedalizzazioni

L'ingreso principale nell'ospedale di Fiume

Nella Regione litoraneo-montana la variante britannica del coronavirus non si è ancora manifesta e oggi, giovedì 11 febbraio, scende il tasso di positività dei tamponi eseguiti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 549 test, di cui 28 sono risultati positivi, ossia il 5,1% (mercoledì il tasso era del 7,8%). Nel frattempo sono guariti 37 pazienti e oggi nel Quarnero e in Gorski kotar si contano 419 casi attivi. La direzione del Centro clinico ospedaliero (Cco) di Fiume rende noto che sono in crescita le ospedalizzazioni, passate dalle 31 di mercoledì alle 36 di oggi, con due pazienti che necessitano delle cure nell’unità di terapia intensiva.

Facebook Commenti