Fiume. Cameriere torna dall’estero con il coronavirus: è l’unico caso odierno

Un'immagine scattata dall'alto sulla Chiesa dei Cappuccini. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

E’ un cameriere tornato la scorsa settimana dall’estero l’unico caso di coronavirus registrato nelle ultime 24 ore a Fiume. Vive da solo in un appartamento dove si trovava in isolamento. Lo rende noto la task force della Regione litoraneo-montana. Ma la notizia più importante è che nel frattempo altre cinque persone hanno sconfitto il Covid-19. Così, il numero dei casi attivi in Regione è sceso a 20, mentre il numero delle persone guarite dall’inizio dell’epidemia è salito a 130. Finora sono 152 le persone che hanno contratto la malattia a Fiume e dintorni, mentre due sono ancora ricoverate in ospedale.

Facebook Commenti