Estate. Meno incendi? Solo una sensazione. 40mila ettari arsi in Croazia

Un canadair in azione. Foto: Dusko Jaramaz/PIXSELL

Tra turismo in forma minore e Covid-19 si ha la sensazione che quest’anno il “fenomeno incendi” nel Paese sia inferiore rispetto agli anni scorsi. E invece, in Croazia, 39.111 ettari di terreno sono bruciati in 4.693 incendi dall’inizio dell’anno, il 16% in meno di roghi, ma un quinto in più di superficie arsa.

Facebook Commenti