Croazia. Vaccinazione antinfluenzale: si parte già ad ottobre

Per evitare la possibilità di contrarre contemporaneamente Covid e influenza, perché anche in persone in piena salute la combinazione di queste due malattie potrebbe creare gravi problemi, i medici consigliano i vaccini antinfluenzali. Quest’anno, come conferma Branko Kolarić, epidemiologo e membro del Consiglio tecnico scientifico del governo per il coronavirus, la vaccinazione contro l’influenza inizierà prima del solito. Negli anni scorsi, la campgna antinfluenzale di solito iniziava all’inizio di novembre e ora la previsione è di avere il vaccino entro poche settimane. Quindi, la vaccinazione potrebbe iniziare già a ottobre.
Nella stagione 2017/2018 sono state vaccinate 300.000 persone, l’anno scorso circa 360mila. Quest’anno sono state assicurate 460.000 dosi di vaccino. L’Istituto nazionale per la salute pubblica cercherà di ottenere altre 40.000 dosi attraverso la base unificata dell’Ue, e quindi con 500mila dosi sarebbe coperto il numero massimo di cittadini che appartengono a gruppi a rischio.

Facebook Commenti