Croazia. Nelle ultime 24 ore 304 nuovi casi di Covid e 2 decessi

Foto: PIxsell

Si mantiene alto il numero di nuovi contagi da Covid-19 in Croazia. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 304 nuove infezioni. I casi attivi sono 2.420 ovvero tante sono le persone che stanno lottando contro la malattia. Tra queste vi sono 194 pazienti ricoverati in ospedale di cui 13 sono attaccati al respiratore. Sempre nelle ultime 24 ore si sono avuti pure due decessi. In aumento anche il numero di persone in isolamento domiciliare: ora ce ne sono 8.388.
Ricorderemo che con l’assenso del Comando nazionale della Protezione civile, la Task forze della Regione di Spalato e della Dalmazia, ha stabilito pertanto che nella Dalmazia centrale da oggi e per i successivi 14 giorni saranno abolite le visite ai gerontocomi, rimarranno chiuse le palestre, non potranno essere organizzate manifestazioni sportive di carattere ricreativo, mentre quelle professionistiche dovranno svolgersi a “spalti vuoti”. Nei bar e nei ristoranti non appena ci si alzerà dal tavolo bisognerà indossare correttamente la mascherina. Inoltre, nei luoghi chiusi nei quali soggiornano contemporaneamente tre o più persone sarà perentorio l’uso delle mascherine. Ai matrimoni e ai funerali non potranno partecipare più di 50 persone, mentre ai raduni familiari il numero dei partecipanti non potrà essere superiore a 20. Nei gerontocomi saranno vietate le visite. Il compito di vigilare sul rispetti di queste regole spetterà agli addetti della Protezione civile, come pure agli stessi organizzatori degli eventi. L’infettivologa Diana Nonković non ha potuto escludere che nei prossimi giorni il numero delle persone positive al Covid-19 In Dalmazia centrale possa aumentare ulteriormente. I suoi timori sono legati ad alcuni eventi susseguitisi nei giorni scorsi e ai quali hanno partecipato numerose persone (ad esempio l’Alka e la Festa dell’Assunta).

Facebook Commenti