Croazia. Ministro Vučković: «Non ci sarà carenza di cibo»

0
Croazia. Ministro Vučković: «Non ci sarà carenza di cibo»

“In Croazia non ci sarà carenza di cibo. Certo che l’accumulo di scorte da parte di una fetta di cittadini e lo svuotamento degli scaffali dei supermercati non fa altro che creare un circolo vizioso e influisce negativamente sulla stabilità dei prezzi. Ma credetemi non c’è bisogno di comperare grandi quantità di determinati prodotti.” Sono parole espresse dal ministro dell’Agricoltura Marija Vučković che fa il punto della situazione venutasi a creare con lo scoppio dell’aggressione russa all’Ucraina. “Gli intoppi nell’approvvigionamento di merci provenienti dal Mar Nero non sono nuovi e si hanno già da un mese”, ha aggiunto la titolare del dicastero dell’Agricoltura. I generi alimentari, dunque, non dovrebbero mancare ma i loro prezzi potrebbero aumentare. “Non dobbiamo dimenticare che la Russia e l’Ucraina insieme producono un quarto del grano mondiale. L’Ucraina è il secondo fornitore di mais con poco più del 20 per cento. È ovvio che ci possano essere delle conseguenze e quindi è difficile pronosticare cosa accadrà ai prezzi. Aumentano pure i costi dei beni energetici”, ha dichiarato Marija Vučković.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display