Croazia. Il ministro Aladrović si fa male giocando a calcetto

Il ministro Aladrović si è infortunato giocando a calcetto

Il ministro del Lavoro, del Sistema pensionistico e delle Politiche sociali, Josip Aladrović, si è infortunato giocando a calcetto. Nonostante il braccio fratturato, il “calciatore” della “rosa esecutiva” capitanata da Andrej Plenković (che al calcio preferisce la pallacanestro, nda) continuerà a svolgere normalmente i suoi obblighi di lavoro. Aladrović si è fatto male il 20 agosto scorso nel corso di una partitella umanitaria, disputata nell’ambito della 25ª edizione dei Giochi sportivi dei giovani tra funzionari e leggende del calcio agonistico. “Purtroppo, dagli esami medici eseguiti è risultato che mi sono fratturato il gomito. Per alcuni giorni dovrò portare il gesso. Continuerò a svolgere normalmente il mio lavoro”, ha scritto Aladrović sul suo profilo Facebook, ammettendo di dover ancora capire come farà a indossare la giacca. “Se avete qualche consiglio postate liberamente un commento”, ha dichiarato scherzosamente il ministro.

Josip Aladrović con il braccio rotto

Facebook Commenti