Croazia. Cala la curva epidemiologica, ma ancora 68 morti

Prosegue la discesa della curva epidemiologica in Croazia, ma non quella dei decessi. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati registrati altri 68 morti per complicazioni dovute al Covid. Ora il numero totale delle vittime dall’inizio della pandemia è arrivato a quota 11.218. Nell’ultima settimana, la Croazia si piazzata al secondo posto per numero di morti su un milione di abitanti. Ha fatto peggio soltanto l’Ungheria.
Tra ieri e oggi sono stati effettuati 8.277, di cui 2.796  sono risultati positiviti al Sars-Cov-2, per un tasso di positività del 29,6%. Negli ospedali sono in cura, invece, 2.381 pazienti, mentre nell’unità di terapia intensiva si trovano 310 persone. Da segnalare che una settimana fa le nuove infezioni erano 3.339, negli ospedali si trovavano 2.538 pazienti, mentre 330 pazienti erano attaccati al respiratore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.