Conflitto d’interessi. Il ministro Marić scaccia ogni dubbio

Il ministro delle Finanze ZDravko Marić a bordo dello yacht dell'amico Blaž Pavičić. Foto: Pixsell

In questi giorni il ministro delle Finanze Zdravko Marić è finito sotto la lente per aver trascorso le vacanze a bordo di una lussuosa imbarcazione concessagli da un amico. Una circostanza che ha fatto scattare le verifiche della Commissione per il monitoraggio dei conflitti d’interessi. Ieri il ministro ha svelato che lo yacht appartiene a Blaž Pavičić, figlio di Mirko Pavičić, considerato uno degli uomini più facoltosi di Fiume, tanto da essere noto in città con il sopranome di “Re del Corso” (in virtù dei numerosi vani d’affari gestiti dalla Rijekatekstil-Domus). Marić ha puntualizzato che la famiglia Pavičić da quando ha assunto l’incarico di ministro delle Finanze non ha usufruito di condoni fiscali, di agevolazioni, né ha ottenuto prestiti dall’HBOR.

Facebook Commenti