Trema la Macedonia del Nord: scossa di magnitudo 5.2

Un terremoto di magnitudo 5.2 ha scosso stamattina, poco prima delle 5, la Macedonia del Nord. La scossa e è stata avvertita debolmente anche in alcune aree della Dalmazia meridionale, come pure in Montenegro, Serbia, Kosovo, Grecia, Albania e Bulgaria. L’epicentro è stato segnalato vicino alla città di Vrutok, a una profondità di dieci chilometri, 50 chilometri a sud-ovest di Skopje, riferisce l’agenzia MIA. Molta paura tra la gente che ancora ricorda il sisma che nel 1963 aveva raso al suolo Skopje. La scossa è stata più forte nelle vicine Gostivar e Mavrovo, con un’intensità leggermente inferiore a Tetovo, Skopje, Bitola e Prilep. Finora non sono state segnalate vittime e danni a cose o immobili.

Facebook Commenti