Manita dello Slaven Belupo. Istra umiliato (5-1)

Tomislav Božić, autore di una doppietta, in un duello aereo con Josip Špoljarić. Foto Vjeran Zganec Rogulja/PIXSELL

Pesante sconfitta dell’Istra 1961 in casa dello Slaven Belupo: la compagine di Koprivnica s’impone per 5-1 mettendo a referto il primo successo pieno del torneo. Per la squadra di Budicin si stratta della prima sconfitta dopo tre risultati consecutivi. La cinquina finale sta a testimoniare i grossi problemi difensivi dei gialloverdi, mentre in attacco ancora una volta sono venuti a galla i limiti in fase offensiva in quanto delle cinque occasioni create ne hanno realizzata soltanto una.

SLAVEN BELUPO-ISTRA 1961 5-1
MARCATORI: 1-0 Božić al 31’, 2-0 Božić al 47’ p.t., 3-0 Krstanović (R) al 50’, 4-0 Glavčić al 60’, 5-0 Boakye al 78’, 5-1 Vuk all’85’.
SLAVEN BELUPO: Filipović, Božić, Paracki, Soldo, Mlinar (dal 76’ Van Bruggen), Goda (dal 76’ Zirdum), Glavčić (dal 64’ Brković), Bačelić-Grgić, Lulić, Etoundi (dal 43’ Knöll), Krstanović (dal 76’ Boakye). All.: Tomislav Stipić.
ISTRA 1961: Majkić, Sane (dal 62’ Lisica), Hujber, Rafa Paez (dal 62’ Navarro), H. Kim, Sergio Gonzalez, Blagojević, Ivančić (dal 76’ Halilović), Vuk, Gržan (dal 76’ Lončar), Špoljarić (dal 62’ Guzina). All.: Fausto Budicin.
ARBITRO: Lovrić di Đakovo. NOTE: stadio Ivan Kušek Apaš, spettatori 1.000. Ammonito Mlinar.

Facebook Commenti