Istra 1961, ecco lo spagnolo Paez. «Credo che qui mi troverò bene»

Javier Moràn e Rafa Pàez

POLA | Nuovo rinforzo per l’Istra 1961, che ha ingaggiato lo spagnolo Rafa Paez. Il 24.enne stopper, ceduto in prestito dal Deportivo Alaves per i prossimi due anni, è stato presentato ufficialmente ieri allo stadio Drosina dal direttore tecnico della società, Javier Moran. Quest’ultimo ha espresso la propria soddisfazione per l’arrivo di Paez, senza dubbio ritenuto un rinforzo nel vero senso della parola. “Lo ringrazio per aver scelto Pola quale sua nuova destinazione e gli auguro ovviamente tutto il meglio con la maglia dell’Istra 1961”, così Moran. “Sono contento di essere giunto al Drosina – le prime parole di Paez da giocatore dell’Istra 1961 –. Per me è un nuovo capitolo nella vita professionale e cercherò di dare il meglio. Nonostante le trattative siano andate per le lunghe, alla fine mi sono deciso a firmare per il club polese. Credo che mi qui mi troverò bene”, così il difensore. Rafa, nonostante la giovane età, ha un curriculum di tutto rispetto. Infatti, ha frequentato la scuola giovanile del Real Madrid per poi trasferirsi nel 2013 al Liverpool. Oltre ad aver giocato nel Rudeš l’anno scorso, ha militato pure nel Sochaux, Eibar, Bologna, Alcorcon e Murcia.

Facebook Commenti