A fine marzo i Kek boys contro l’Albania alla Dacia Arena di Udine

Test in vista della Nations League

Il ct della Slovenia, Matjaž Kek. Foto Nel Pavletic/PIXSELL

Sarà l’Albania a tastare il polso alla nazionale slovena di calcio allenata dall’ex Rijeka, Matjaž Kek, partita che rientra nell’ambito dei test in vista della Nations League, il cui via è previsto a settembre. Curiosamente il match con l’Albania si disputerà a fine marzo alla Dacia Arena di Udine, con inizio alle 20,45. Nei sette precedenti con l’Albania, l’ultima partita nel 2013, la Slovenia è riuscita a imporsi per 1-0.
Nel 2019 Kek ha guidato la Slovenia in 10 partite di qualificazione, cosicché i prossimi test, compreso quello con l’Albania, saranno una specie di banco di prova per gli impegni futuri, non essendosi la Slovenia qualificata per la fase finale di Euro 2020. Nella Nations League 2020/2021 la squadra col Tricorno (Triglav) sul petto ripartirà dalla Serie C. Nella UEFA Nations League 2018-2019 la Slovenia è stata sorteggiata nel girone di Lega C con Norvegia, Bulgaria e Cipro. In sei partite ha ottenuto tre pareggi e ha subito tre sconfitte, retrocedendo in Lega D a causa dell’ultimo posto finale. La composizione dei gironi per l’edizione 2020/21 sarà decisa con un sorteggio il 3 marzo 2020 ad Amsterdam, ma le squadre sono già state assegnate alle rispettive leghe in seguito a una modifica alla competizione confermata dalla UEFA il 24 settembre 2019. La fase finale, che ha riscontrato grande successo, rimane immutata: le quattro vincitrici dei gironi della Lega A si affronteranno per decretare la vincitrice della UEFA Nations League. Dall’edizione 2020/21, le Leghe A, B e C saranno formate da 16 squadre ciascuna, mentre la Lega D ne conterrà sette. L’altro test invece, in terra slovena, vedrà Iličič e soci affrontare la Turchia il 27 marzo.

Facebook Commenti