«Stabat Mater» Omaggiato da Todi

Nella chiesa di San Girolamo di Visinada si sono esibiti in concerto cinque giovani musicisti diretti da Ingrid Haller

0
«Stabat Mater» Omaggiato da Todi
I giovani cantanti che si sono esibiti nella chiesa di San Girolamo. Foto: DENIS VISINTIN

Appuntamento musicale di prestigio nella chiesa parrocchiale di San Girolamo a Visinada, su organizzazione della Comunità degli Italiani locale e della Scuola di musica “Ivan Matetić Ronjgov” di Fiume. In agenda lo “Stabat Mater”, di Luigi Boccherini. Con Juraj Marko Žerovnik all’organo, si sono esibite Maria Baldini (soprano), attivista del sodalizio locale, le allieve della citata Scuola di musica, Leonarda Bernobić, Martina Vidović, Veronika Pervan e la loro Maestra Ingrid Haller. Le brave cantanti hanno interpretato “Stabat mater”, “Cuius anima”, “Quae moerebat”, “Quis est homo”, “Pro peccatis”, “Eja Mater”,”Tui nati”, “Virgo virginum”, “Fac ut portem”, “Fac me plagis” e “Quando corpus”. Il testo poetico dello “Stabat Mater” è attribuito al Beato Jacopone da Todi, il maggior compositore di laudi religiose della letteratura italiana e tra i più importanti poeti del medioevo letterario appenninico.

Luigi Boccherini (Lucca, 1743 – Madrid, 1805), compositore e violoncellista, è autore di musiche da camera e durante il periodo del Classicismo fu il maggior rappresentante della musica strumentale nei Paesi neolatini europei, che esalta gli ideali delle civiltà greco-romane. Boccherini ci ha lasciato due versioni dello “Stabat Mater”, una preghiera, o meglio una sequenza cattolica del XIII secolo. La prima versione, del 1781, commissionata dall’Infante di Spagna Don Luigi, è stata musicata per una voce di soprano, un quartetto d’archi e un contrabbasso. La seconda, del 1800, è per lo stesso gruppo strumentale, due soprani e un tenore. Questa versione è tra le sue opere più note.
I presenti sono stati salutati da Lidia Legović. La presidente del sodalizio Neda Šainčić Pilato era assente poiché impegnata nel progetto “Erbe – Cibo – Paesaggio edizione invernale”, al quale partecipano rappresentanze delle Comunità degli Italiani di Visinada, Abbazia e Fiume.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display