Fiume. «Paraf»: come-back dopo quasi 34 anni

Uno screenshot dello spot dei Paraf

Dopo quasi 34 anni la band cult della scena rock, i Paraf, i primi a proporre il movimento punk nel capoluogo quarnerino con un memorabile concerto all’allora Circolo italiano di Cultura, l’attuale Comunità degli Italiani, hanno lanciato un nuovo singolo dal titolo “Bez Lica” (Senza volto). A firmare il pezzo un complesso in una formazione rinnovata con Vim Cola, Zdravko Čabrijan, Raoul Varljen, Iva Močibob, Vlado Simcich Vava e Alen Tibljaš, mentre la realizzazione del pezzo ha coinvolto un membro della band originale dei Paraf, Dušan Ladavac Pjer.
Il sound è diverso, rispecchia gli standard attuali, nulla da condividere con le schitarrate punk degli inizi carriera. “Bez lica”, racconta la storia di gente che dice la verità, di una società che per questo li rifiuta e isola, non vengono più viste né sentiti, gente senza volto. Il sound è più elettronico con un ritmo sostenuto e il messaggio metaforico è molto forte e profondo. Il singolo ha anche un sito web bezlica.com.

Facebook Commenti