Spalato. Palazzo Diocleziano, cantine allagate (video)

Il peristilio di Palazzo Diocleziano a Spalato

Non finiscono a Spalato i problemi causati dalla pioggia. Dopo la scorsa notte sono state nuovamente allagate le cantine di Palazzo Diocleziano. Gli attivisti del museo della Città di Spalato hanno tentato di salvare il salvabile con mezzi improvvisati in attesa delle pompe idrovore dei Vigili del fuoco.
Il palazzo di Diocleziano è uno dei monumenti meglio conservati dell’architettura romana. Fu costruito come sintesi di una sfarzosa villa imperiale e di un accampamento militare romano (castrum), diviso in quattro parti da due strade principali. La metà meridionale del palazzo era destinata all’imperatore, al suo appartamento e al corrispettivo cerimoniale ufficiale e religioso, mentre la parte settentrionale era prevista per guardia imperiale, soldati, servitù, magazzini ecc. Il palazzo è una costruzione rettangolare (215m x 180m) con quattro grandi torri angolari e quattro torri più piccole e una porta su ciascun muro. Il palazzo oggi è quindi il centro storico del capoluogo dalmata e numerose parti di esso sono state riusate nei secoli. Nel 1979 è stato iscritto dall’UNESCO nell’elenco di siti e monumenti del Patrimonio dell’umanità ed è stato restaurato in quello stesso anno.

Ponovno potopljeni Podrumi Dioklecijanove palače

OBAVIJEST – PODRUMI DIOKLECIJANOVE PALAČEUslijed obilne kiše Podrumi Dioklecijanove palače od noćas su ponovno pod vodom. Djelatnici Muzeja grada Splita intezivno rade na sanaciji, a Podrumi će biti otvoreni za javnost osvisno o stanju na terenu. Hvala na razumijevanju!

Posted by Muzej grada Splita on Tuesday, November 19, 2019

Facebook Commenti