Fiume. Avvicinare l’arte corale ai cittadini

Foto Željko jerneić

Per il secondo anno consecutivo Fiume ha ospitato la manifestazione “Tutti in coro” (Svi u zbor), un evento che ha visto la quattro cori esibirsi per le piazze della città a diretto contatto con i passanti. I cori Štorija di Mattuglie, Gimpl di Ravna Gora e Lira di Fiume, con l’ospite speciale il Coro di voci bianche Kap del capoluogo quarnerino hanno così rallegrato la mattinata in piazza Giulio Clovio, ovvero nel Parco archeologico, in piazza della 128.esima brigata dell’Esercito croato, in piazza Mattia Flacio Illirico e in piazza dei Paolini proponendo vari repertori con brani di compositori croati, da quelli d’autore a canti popolari, da musica etno a brani di musica leggera, con i quali sono riusciti a invogliare il numeroso pubblico a unirsi al canto.
Inoltre, l’evento vuole essere un invito ai tanti per entrare a far parte di una delle tante compagine che operano a Fiume e nei suoi dintorni. La manifestazione è stata ideata dai componenti del coro da camera Val per sensibilizzare l’opinione pubblica al canto corale e si è svolto nell’ambito del progetto Fiume CEC 2020.

Facebook Commenti