Lisignano potenzia l’attrattiva del territorio

Il comprensorio visitabile a 360 gradi, sul sito della Pro loco, comodamente seduti in poltrona

0
Lisignano potenzia l’attrattiva del territorio

Realtà virtuale e video immersivi a 360° sono tecnologie in rapida crescita di popolarità. Tuttavia, ancora non hanno preso il sopravvento rispetto ai media tradizionali, in nessun settore. Negli ultimi anni, però, la realtà virtuale sta emergendo come trend interessante nel marketing digitale del settore turistico. Gli operatori del comparto hanno accolto con entusiasmo la possibilità di offrire al potenziale cliente una realtà immersiva, che permetta di sperimentare una destinazione non soltanto in forma di foto e video, ma a 360° per l’appunto. Ultimamente, anche l’Ente per il turismo di Lisignano ha deciso di puntare sulla realtà virtuale e sulla realtà aumentata, dando a tutti la possibilità d’immergersi nelle bellezze culturali e naturali del posto senza muoversi dalla poltrona di casa. Basta collegarsi alla home page del sito Internet ufficiale della Pro loco liznjaninfo.hr, “scrollare” o “scorrere” verso il basso fino a quando non apparirà una fotografia panoramica a 360 gradi dell’intero territorio comunale. Fotografia panoramica dalla quale il visitatore potrà poi raggiungere virtualmente tutte le località del Comune e tutte le attrazioni locali, come le chiesette della Madonna di Cuie o di San Martino oppure quella dei Santi Felice e Fortunato di Sissano, le due chiese di Altura e la chiesa di San Geronimo di Monticchio. Il tour virtuale porterà inoltre il visitatore nell’insenatura di Cuie, sulla spiaggia Bora o nella grotta di San Daniele, ma anche sul Monte Madonna e a Nesazio, uno dei più importanti siti archeologici dell’Istria. “Nei prossimi mesi – assicurano i vertici dell’Ente per il turismo – il tour virtuale sarà ulteriormente arricchito con nuovi contenuti e nuove lingue”. La visita virtuale è infatti oggi disponibile soltanto in inglese, ma presto lo sarà anche in croato, italiano e tedesco.

Come sottolineato in precedenza, i video immersivi a 360° sono un’ottima soluzione per presentare una destinazione, soprattutto se turistica. Una soluzione virtuale che i responsabili del turismo del Comune di Medolino hanno deciso di presentare nientemeno che con un’iniziativa reale, mettendo a dimora esattamente 360 piante, arbusti ornamentali (soprattutto lavanda) e fiori in tutte le località del Comune. Sebbene promossa dalla Pro loco, l’iniziativa ha coinvolto pure l’amministrazione comunale e l’azienda municipalizza “Brnestra” (Ginestra). Numerosi arbusti ornamentali e fiori sono stati piantati anche nei giardini delle scuole elementari di Lisignano, Sissano, Altura e Monticchio e nei giardini degli asili di Sissano e Lisignano.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display