Aeroporto di Pola: estate rovente

Iinaugurata la tratta che collega Amsterdam con lo scalo istriano, gestita dalla linea aerea EasyJet. Intanto aumenta il numero dei passeggeri rispetto al 2018

L’Airbus A320 della EasyJet all'Aeroporto di Pola

L’Aeroporto di Pola continua a crescere a doppia cifra: tra gennaio e oggi il numero dei passeggeri in arrivo e in partenza dallo scalo istriano è aumentato del 16 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Lo comunicano i vertici dello scalo, i quali ritengono che il risultato registrato rappresenti in modo evidente l’attenzione dedicata all’internazionalizzazione dell’offerta e all’incremento del traffico incoming (in arrivo) dai più importanti mercati esteri.

E a proposito di traffico in arrivo, da un paio di giorni è attiva una nuova tratta aerea: la Pola – Amsterdam. Il primo volo in arrivo dalla capitale dei Paesi Bassi con 110 passeggeri è atterrato (con dieci minuti di anticipo) a Pola martedì. Sempre martedì l’aeromobile è riportato in direzione di Amsterdam con 94 passeggeri a bordo. I velivoli della EasyJet continueranno a fare la spola (il martedì e la domenica) tra il principale centro urbano dell’Istria e la capitale costituzionale dell’Olanda fino al prossimo primo settembre. I responsabili dello scalo aeroportuale ricordano poi che grazie alla EasyJet è oggi possibile volare da Pola in direzione di ben 10 destinazioni europee diverse. Oltre che collegare Pola ad Amsterdam, gli Airbus della EasyJet volano, infatti, anche di direzione di Parigi (il lunedì, il mercoledì e il giovedì fino al 30 agosto), Milano (il lunedì e il venerdì fino al 30 agosto), Berlino Schonefeled (il martedì e il sabato fino al 31 agosto), Berlino Tegel (il mercoledì, il venerdì e la domenica fino al 20 ottobre), Basilea (il martedì e il sabato fino al 31 agosto), Bristol (il mercoledì e il sabato fino al 31 agosto), Liverpool (il mercoledì e la domenica fino al 13 ottobre), Londra Gatwick (il lunedì, il martedì, il giovedì, il sabato e la domenica fino al 26 ottobre), Londra Southend (il giovedì e la domenica fino al 24 ottobre) e, da oggii, si può volare anche in direzione di Ginevra il mercoledì e il sabato fino al 31 ottobre.

Naturalmente, grazie agli accordi siglati con tante altre compagnie aeree, da Pola è oggi possibile raggiunge a bordo di un aerea una novantina di destinazione europee, anche lontane come San Pietroburgo o Helsinki.

Facebook Commenti