Dignano e Cadoneghe: è nata un’amicizia

Marco Schiesaro e Klaudio Vitasović

Una nuova amicizia volta ad ampliare le opportunità di crescita e di sviluppo dei territori, legati da una passato comune. È quella tra la Città di Dignano e il Comune di Cadoneghe (Padova), il cui sindaco, Marco Schiesaro, è stato ospite del primo cittadino di Dignano, Klaudio Vitasović. Entrambi hanno colto l’occasione per presentare l’uno all’altro le rispettive amministrazioni e, naturalmente, le rispettive località. Assieme hanno poi discusso di progetti e programmi di sviluppo, ma anche della possibilità di collaborare nella gestione dei progetti europei e della possibilità di gettare le basi di una proficua cooperazione tra le due amministrazioni nei più disparati settori dell’economia, della cultura e del sociale. I due sindaci hanno successivamente dichiarato che anche gli enti e le associazioni delle due località potrebbero collaborare tra loro, traendone benefici. L’incontro di ieri è stato poi giudicato più che proficuo da Vitasović, il quale ha sottolineato trattarsi di un’occasione unica per imparare qualcosa di nuovo gli uni dagli altri e per scambiarsi utili informazioni ed esperienze. L’opinione del primo cittadino di Dignano è stata pienamente condivisa da Schiesaro, che al sindaco Vitasović e alla vicesindaco, Diriana Delcaro Hrelja ha presentato la cittadina che amministra. A tale proposito ha rilevato che Cadoneghe è un Comune di circa 17mila abitanti della Provincia di Padova e che, nonostante le dimensioni ridotte, è un rinomato centro imprenditorial-industriale dove hanno sede numerose aziende, molte delle quali rinomate e conosciute in tutto il mondo. Le delegazioni delle due pubbliche amministrazione hanno fatto visita poi alla Comunità degli Italiani di Dignano, al Centro per la formazione dei giovani olivicoltori, al Parco delle casite, alla Chiesa di San Biagio, alla sede dell’Infobip e delll’Università Popolare Aperta di Dignano. Quanto visto e scoperto pare abbia colpito positivamente il sindaco Schiesaro, che sulla sua pagine Facebook ha scritto che a Dignano – che con Cadoneghe condivide un passato Comune (la Repubblica Serenissima) – ci si sente a casa. Il sindaco della localita veneta ha successivamente rilevato che quello con Dignano sarà il primo Patto d’amicizia che la sua amministrazione stringerà con un Comune dell’Istria.

Facebook Commenti