Rifatte tubature e tombini. Oggi lo strato d’asfalto

Ritorno alla normalità tra oggi e domani dopo lo scoppio dell'acquedotto in centro città

0
Rifatte tubature e tombini. Oggi lo strato d’asfalto
La situazione in zona nel primo pomeriggio di ieri. Foto: GORAN ŽIKOVIĆ

Tra oggi e domani dovrebbe venire ripristinata la circolazione in zona Pomerio dove domenica notte, attorno alle ore 2, era scoppiata la conduttura dell’acqua, privando del servizio una vasta area del centro in direzione di Braida e del Corso. L’approvvigionamento è ripreso nel tardo pomeriggio e in serata con la sostituzione delle tubature. Quella scoppiata risale all’Impero austro-ungarico per cui è lecito aspettarsi anche negli anni a venire il verificarsi di situazioni come quella avvenuta domenica scorsa.

Normalizzazione
L’acquedotto funziona, ma per la normalizzazione del traffico stradale occorrerà attendere almeno fino a domani. Infatti, una volta risolto il problema alla conduttura danneggiata, è necessario provvedere al suo interramento e quindi alla posa degli strati, prima di quello finale con il nastro d’asfalto. In seguito alla sostituzione del segmento è stato necessario, inoltre, ricostruire i tombini in cemento. L’operazione sembra semplice, ma trattandosi di una via molto trafficata, è necessario prestare attenzione al modo in cui vengono sistemati i tombini affinché rimangano allo stesso livello del manto stradale. La chiusura della strada ha creato, inevitabilmente, degli intasamenti in centro nelle ore di punta, ma è anche vero che ci sono molti concittadini in ferie e che la circolazione in generale, nella zona di riferimento, come nel resto del centro cittadino, è piuttosto ridotta. Oggi, come ci ha annunciato il direttore della Vodovod i kanalizacije (ViK), Andrej Marochini, tutto dovrebbe essere pronto per posare lo strato d’asfalto e quindi, al più tardi domani, si potrà tornare alla normalità.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display