Quarnero e Gorski kotar. Tasso di positività dello 0,9%

Mascherine obbligatorie nella pescheria dei mercati di Fiume. Foto Goran Žiković

Continua la buona situazione epidemiologica nella Regione litoraneo-montana, anche se sulla carta del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) è colorata di arancione e nonostante da lunedì 26 luglio entreranno in vigore nuove misure restrittive decise dalla task force nazionale. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 955 tamponi, di cui 9 sono risultati positivi al Covid, per un tasso di positività dello 0,9%. Un contagiato è un giovane ragazzo, sei fanno parte della popolazione attiva tra i 26 e i 64 anni, mentre due sono over 65. Nel frattempo sono guarite 3 persone e oggi il numero dei casi attivi nel Quarnero e in Gorski kotar è 71.
Buone notizie giungono dal Centro clinico ospedaliero di Fiume, dove i ricoveri sono diminuiti di una unità – ora sono 10 -, mentre nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi dovuti al coronavirus. Stabile il numero delle terapie intensive: 2.

Facebook Commenti