Il Lungomare abbaziano in una mappa

La mappa per il 110º anniversario del Lungomare realizzata dal connazionale Romano Grozić

La nuova mappa del Lungomare abbaziano

Il Lungomare di Abbazia celebra quest’anno il suo 110º anniversario, motivo per il quale la Città e l’Ente per il turismo locale hanno voluto rendere omaggio a questa splendida passeggiata dotandola di una mappa originale e del tutto diversa da quelle esistenti finora. Si tratta di una cartina che evoca il glorioso passato dello storico tratto affacciato sul mare e che presenta ai visitatori le innumerevoli peculiarità che caratterizzano i suoi 9 km da Volosca a Laurana, nonché la ricchezza e le diversità delle attrazioni storico-turistiche che si possono ammirare in questa zona. La mappa è stata realizzata nello studio del connazionale Romano Grozić, il quale si è avvalso dell’aiuto dei suoi collaboratori. Come e quando è nata l’idea per dare vita a quest’interessante mappa, ce lo ha raccontato lo stesso Grozić.

Il designer connazionale Romano Grozić

Un’idea partita due anni fa
“È nata circa due anni fa. Gli ideatori volevano realizzare una mappa da presentare in occasione del 110º anniversario del Lungomare. In quel periodo ero in vacanza a Volosca e mi proposero di prendere parte a questo progetto. Non avevamo però nessuna idea su come realizzare questa mappa. Abbiamo deciso allora di scattare innanzitutto delle foto, sia da terra che dall’alto usando il drone. Per due giorni abbiamo passeggiato avanti e indietro per individuare i luoghi in cui si trovano le varie fontanelle, i servizi igienici, i parcheggi, i ristoranti. Questo è stato il nostro punto di partenza. In seguito, abbiamo realizzato una mappa con sole fotografie, che comprendevano anche il tratto di Preluca. Quindi è stato realizzato uno schizzo della mappa, e dopo un anno e mezzo circa, il prodotto era pronto. Dato che lo scorso anno lo abbiamo trascorso a casa a causa della pandemia, c’è stato tutto il tempo per disegnare ogni singola casetta ed edificio sulla mappa, con tutti i dettagli, gli alberghi e tutto ciò che si vede osservando dal Lungomare”, ha raccontato Grozić.

Stile retrò
La mappa è stata presentata in tre versioni diverse, dopo di che l’Ente per il turismo locale ha deciso di optare per quella che maggiormente evocava il passato, ovvero una versione in stile retrò. “Siamo tutti contenti di come sia stato effettuato il lavoro per il quale ci siamo dati da fare davvero tantissimo. Colgo l’occasione per ringraziare tutto il team che ha lavorato con me, dai fotografi, ai piloti di droni, designer, disegnatori, cartografi, organizzatori e responsabili del progetto. Un grazie particolare va ad Amir Muzur, che ha scritto il testo e all’Ente per il turismo di Abbazia. È stato un grande onore poter lavorare con loro”, ha concluso soddisfatto il nostro connazionale.
Fini promozionali
Questa, però, è soltanto una parte del progetto volto celebrare i 110 anni di vita del Lungomare, visto che a breve dovrebbe venire realizzato anche un nuovo Piano della città, che prenderà spunto dalla mappa di Romano Grozić. Questo progetto diventerà, però, operativo in ambito virtuale e consisterà in una mappa interattiva e digitale a cui accedere mediante computer, smartphone o tablet. In varie zone del Lungomare verranno, inoltre, collocate delle mappe interpretative. La promozione della passeggiata includerà tutta una serie di attività culturali, ludico-educative nel corso del 2021 e alla quale prenderanno parte musicisti e artisti vari.

Facebook Commenti