I Pollicini per i Pollicini

Al Reparto di cure intensive per neonati prematuri donate un’incubatrice neonatale e altra attrezzatura

Donazione per la Clinica di Costabella

Donazione preziosa per il Reparto di cure intensive dell’Ospedale pediatrico di Costabella, per le cui necessità il Club dei genitori di neonati prematuri Palčić (Pollicino) di Zagabria, ha raccolto oltre 360mila kune, nell’ambito dell’azione umanitaria “I Pollicini per la Croazia”. L’importo è servito all’acquisto di un’incubatrice neonatale, un apparecchio per la ventilazione non invasiva e pannolini speciali per neonati prematuri che non si trovano sul mercato in libera vendita.

 

A consegnare la donazione a nome del Club, è stata Željka Vučko, la quale ha fatto sapere che durante l’azione umanitaria svoltasi a livello nazionale, sono stati raccolti ben 2milioni di kune, devoluti sotto forma di apparecchiature speciali e materiale sanitario a varie Cliniche di pediatria in Croazia, al fine di rendere meno doloroso e traumatico il soggiorno dei neonati prematuri nei reparti di cure intensive.

Impegno incondizionato
A ringraziare a nome di tutti i piccoli neonati sono stati il direttore del Centro clinico-ospedaliero di Fiume, Alen Ružić, la direttrice della Clinica di pediatria, Jelena Roganović, e il responsabile del Centro per le cure intensive e la neonatologia, Robert Krajin. “Questa donazione dimostra quanto la società e i cittadini abbiano a cuore le categorie più vulnerabili, in questo caso i neonati prematuri che, senza l’impegno incondizionato dei medici e l’aiuto di apparecchi speciali, non avrebbero la possibilità di sopravvivere”, ha dichiarato il dott. Ružić, sottolineando che il CCO di Fiume ha finanziato l’attrezzatura per un’ambulanza per il trasporto delle incubatrici in caso di necessità.

Facebook Commenti