Portorose, presto alberghi a pieno regime

Le festività pasquali hanno notificato 11mila pernottamenti per lo più stranieri

0
Portorose, presto alberghi a pieno regime

I risultati conseguiti nel comparto turistico durante le festività pasquali fanno presagire una stagione molto buona anche nei mesi successivi. Durante il fine settimana prolungato, da venerdì a lunedì scorsi nella sola destinazione Portorose-Pirano sono stati registrati 11mila pernottamenti. Un dato comunque ancora al di sotto di un quarto rispetto ai valori registrati ad esempio nel 2019. Il 75 per cento delle presenze è stato totalizzato dagli ospiti stranieri. A loro vanno aggiunti i villeggianti che hanno fatto tappa in riva al mare per una sola giornata. I risultati, secondo l’Associazione turistica locale, avrebbero potuto essere ancora migliori se avessero aperto i battenti tutti gli alberghi. Il massiccio afflusso di vacanzieri sta convincendo anche i più indecisi a riprendere l’attività come prima della pandemia. Tra questi anche la catena d’alberghi “Metropol”, che dispone di un poker di strutture incluso l’omonimo hotel a cinque stelle nei pressi del Casinò, da qualche tempo chiuso sotto la gestione del proprietario croato. Il complesso turistico è ora in mano ad una società di Cavtat, che ha annunciato la riapertura completa per il 27 aprile prossimo, all’inizio quindi del ponte per il Primo maggio. Sulle pagine web sono già comparse le offerte per le prenotazioni, nonché numerosi annunci di posti di lavoro vacanti, compresi quelli per gli chef dei ristoranti. L’offerta gastronomica, assieme alla natura, agli impianti sportivi e al gioco d’azzardo, dovrebbe essere il punto forte nel campo dell’ospitalità di Portorose, un tempo rinomata proprio per questi contenuti.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display