Sisma. A Mečenčani la voragine si sta allargando

I coniugi Nikola e Biserka Borojević, proprietari del terreno in cui si è aperta una voragine dopo il sisma

Dopo la forte scossa di terremoto a Petrinja del 29 dicembre scorso, nelle località circostanti si sono aperte delle voragini nel terreno. La più grande, per ora, si trova nel villaggio di Mečenčani, in un campo coltivato: è larga una ventina di metri e profonda più di 5. Inoltre si sta allargando ulteriormente. I geologi che si sono recati sul posto hanno recintato la voragine e soltanto dopo le debite analisi si potrà partire con un eventuale risanamento del terreno. In tutto, sono state scoperte almeno una trentina di crepe nel terreno provocate dal sisma, alcune delle quali nelle immediate vicinanze delle case, mentre si sospetta che ce ne siano altre, nascoste dalla vegetazione.

Facebook Commenti