L’Istra ferma il Rijeka: a Rujevica finisce in parità (1-1)

Niente da fare. Nemmeno dopo oltre tre mesi di digiuno il Rijeka riesce a conquistare l’intera posta in palio a Rujevica. Stavolta è l’Istra 1961, solitamente una vittima predestinata (17 sconfitte su 24 incontri a Fiume), a uscire imbattuta da quella che era tempo fa una specie di fortezza. Il derby regionale del 21° turno si conclude infatti con un pareggio per 1-1 e per i quarnerini l’Europa è sempre più lontana. Mercoledì ci sarà la trasferta a Velika Gorica e il prossimo fine settimana quella a Osijek, che non promettono nulla di buono per un Rijeka a questi livelli. Viceversa, i polesi possono essere soddisfatti per il punto (dopo due anni e mezzo) e per il gioco, anche se la salvezza resta un discorso complicato. Per agguantarla bisognerà iniziare a vincere.

RIJEKA – ISTRA 1961 1-1

MARCATORI: 0-1 Gržan al 5’, 1-1 Murić all’8’.
RIJEKA (3-4-3): Nevistić, Arsenić, Galović, Smolčić, Tomečak, Pavičić (dall’82’ Drmić), Mudražija, Štefulj (dal 75’ Vukčević), Murić, Andrijašević (dal 75’ Lončar), Menalo (dal 56’ Kulenović). All.: Simon Rožman.
ISTRA 1961 (3-5-2): Lučić, Perković, Tomašević (dal 61’ Bosančić), Šutalo, Blagojević, Galilea, Navarro, Gonzalez (dal 61’ Hujber), Lončar (dal 75’ Špoljarić), Guzina, Gržan (dall’88’ Gržan). All.: Danijel Jumić.
ARBITRO: Kulušić di Sebenico.
NOTE: stadio Rujevica. Ammoniti: Pavičić, Mudražija, Arsenić, Gonzalez, Tomašević, Galilea, Bosančić, Vukčević, Hujber, Smolčić.

Standings provided by SofaScore LiveScore

Facebook Commenti