Jake Angeli: è il 32.enne italo-americano «l’uomo con le corna»

Jake Angeli è penetrato tra i primi a Capitol Hill

Tra i sostenitori di Trump che hanno messo a ferro e fuoco Capitol Hill, a Washington, spicca un uomo a torso nudo e con il viso dipinto che indossa un copricapo con un paio di corna. Si tratta del 32.enne italo-americano Jake Angeli, sedicente “sciamano QAnon” (i cospirazionisti che  sostengono una teoria del complotto di estrema destra secondo la quale esisterebbe una trama segreta organizzata dai poteri occulti contro il Presidente  Donald Trump) che si è fatto notare già in occasione di precedenti manifestazioni.
Angeli, che vive a Phoenix, è molto noto negli ambienti di ultradestra. Ha risposto alla chiamata di Trump che ha radunato a Washington i suoi per protestare. Una folla composita e varia tipica dei comizi di Trump. C’erano i Proud Boys, i Boogaloo, i complottisti di QAnon come lo ‘Sciamano’, famiglie, giovani e donne come quelle di “Women for America First”: un’associazione creata in risposta all’impeachment di Trump poi contro le mascherine.

Facebook Commenti