Istria. In isolamento 573 persone

Sono ancora molti i turisti che entrano in Istria attraverso il confine di Castelvenere

Dopo due giorni di crescita a ritmo sostenuto, i contagi di Covid-19 in Istria sono tornati a diminuire. Nelle ultime 24 ore – rileva l’Unità di cristi della Protezione civile – i nuovi positivi al coronavirus sono stati infatti “soltanto” 5. È d’obbligo, però, evidenziare che tra domenica e lunedì mattina gli addetti ai lavori del Servizio epidemiologico dell’Istituto di salute pubblica della Regione istriana hanno effettuato e processato solo 94 tamponi. Dal consueto bollettino quotidiano della task force guidata da Dino Kozlevac si apprende poi che rispetto ai giorni precedente è aumentato, e non di poco il numero delle persone costrette all’isolamento fiduciario poiché venute a contatto con un positivo o perché sprovvisti di certificazione verde al momento del loro ingresso in Croazia. Il loro numero è pari a 573. La Protezione civile e l’Istituto regionale di salute pubblica comunicano poi che nelle ultime 24 ore 10 persone hanno sconfitto il virus. Purtroppo, nonostante i guariti, il Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Pola continua a essere affollato. Sono 24 i degenti, uno dei quali è ricoverato in terapia intensiva.

Facebook Commenti