Il Ponte di Sabbioncello (Pelješac) sbuca dal mare (video)

L’opera permetterà alla Croazia di aggirare Neum, lo sbocco al mare della Bosnia ed Erzegovina, un istmo che spezza la contiguità territoriale della Croazia.

Foto: Hrvatske ceste

Ponte di Sabbioncello (Pelješac): cominciano a intravedersi i primi risultati di questa imponente opera, che permetterà alla Croazia di aggirare l’istmo bosniaco che spezza la contiguità del Paese.
La società cinese China Road and Bridge Corporation ha avviato i lavori quindici mesi fa con la posa di 139 pali pilota, che sorreggeranno la struttura. Una volta ultimato nel 2022, il ponte misurerà 2,4 km di lunghezza per 55 metri d’altezza e la sua costruzione, assieme a quella delle vie di accesso e di altre piccole infrastrutture, costerà circa 420 milioni di euro, finanziati per l’85 p.c. dall’Unione europea, che ha assicurato alla Croazia 357 milioni di euro. Nel cantiere sono impegnati circa 200 operai, la maggior parte provenienti dal Paese del Dragone.
Video: Youtube/www.morski.hr

Facebook Commenti