«Entro l’estate vaccinata la maggior parte dei croati»

Krunoslav Capak è stato vaccinato con il vaccino Pfizer. Foto: Sandra Simunovic/PIXSELL

Se entro la fine di gennaio dovesse arrivare la luce verde anche per il vaccino Oxford-AstraZeneca, prima dell’arrivo dell’estate gran parte della popolazione in Croazia potrebbe essere vaccinata contro il Covid-19. La Croazia ha ordinato 2,7 milioni di dosi del vaccino Oxford-AstraZeneca. Lo ha detto Krunoslav Capak, direttore dell’Istituto nazionale per la salute pubblica che ha assistito alla vaccinazione antiCovid dei dieci ministri nella Biblioteca nazionale e universitaria a Zagabria. Ricorderemo che a Capak il siero anticoronavirus è stato somministrato il 5 gennaio quando a vaccinarsi sono stati i membri della Task force della Protezione civile nazionale.

Facebook Commenti