Croazia. La riunione d’affari focolaio: 4 casi di variante Omicron

0
Croazia. La riunione d’affari focolaio: 4 casi di variante Omicron

E quattro. In Croazia è stato scoperto il quarto caso d’infezione da variante Omicron del Covid. Lo ha reso noto Bernard Kaić. L’epidemiologo dell’Istituto nozionale per la salute pubblica, parlando per i microfoni del canale all news N1, ha precisato che si tratta di un cittadino straniero, che ha partecipato alla riunione d’affari nel corso della quale sono stati riscontrati i primi tre casi della variante sudafricana in Croazia. “Ancora non siamo in grado di dire in che modo questa variante del Covid si comporterà qui da noi – ha detto Kaić -. L’Omicron è ancora una incognita, soprattutto per quanto concerne il quadro clinico che può comportare”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display