Coronavirus. Lo sbarco dalla Diamond Princess (video)

Tra i passeggeri sani che lasciano la nave da crociera anche 30 italiani, 6 sloveni e un croato

Mercoledì 19 febbraio, è iniziato lo sbarco dei passeggeri sani dalla Diamond Princess. Foto: REUTERS

Dopo 14 giorni di quarantena, i passeggeri che sono risultati negativi al test per il nuovo coronavirus e non mostrano sintomi della malattia hanno iniziato a lasciare la nave da crociera Diamond Princess, che ha registrato oltre 600 casi di contagio e che è ancorata nel porto di Yokohama. Tra i passeggeri e il personale di bordo anche 35 italiani, 6 croati e altrettanti sloveni. Un croato è stato fatto scendere, mentre gli altri cinque, tutti membri dell’equipaggio, stanno bene, ma rimango a bordo in quarantena. I sei cittadini sloveni, invece, saranno tutti fatti scendere entro la fine della settimana, come confermato da Lubiana.
“Credo che entro giovedì sera avremo a casa i nostri connazionali, purché siano negativi al test per il coronavirus”. Lo ha affermato il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, riferendosi agli italiani sulla nave Diamond Princess in attesa del volo di rimpatrio che è partito ieri sera da Roma alla volta del Giappone. Sull’aereo, ha aggiunto Sileri, verranno imbarcati circa “30 italiani e 26-27 persone di altre nazionalità europee”.

Facebook Commenti