Un fiume bianco esonda a Umago

0
Un fiume bianco esonda a Umago

Ventinove giocatori fiumani si trovano a Umago, dove da oggi ha inizio il raduno precampionato in vista del proseguimento della stagione. Assenti l’influenzato Hrvoje Smolčić e Joao Escoval, che si uniranno alla squadra in seguito. Per Smolčić è sicuramente una presa di tempo visto che è meta di club della Bundesliga pronti a sborsare 2,5 milioni  di euro.
A Umago si trovano i portieri Nediljko Labrović, Martin Zlomislić e Andrej Prskalo,
oltre ai giocatori Ivan Tomečak, Filip Braut, Nino Galović, Anton Krešić, Darko Velkovski, Niko Galešić, Andrija Vukčević, Mikhail Merkulov, Domagoj Pavičić, Adam Čerin, Ivan Lepinjica, Adrian Liber, Lindon Selahi, Matej Vuk, Issah Abass, Denis Bušnja, Prince Ampem, Robert Murić, Haris Vučkić, Josip Drmić, Jorge Obregon, Roko Jurišić, Marino Kukoč, Duje Dujmović, Admir Bristrić e Djibrilla Ibrahim, difensore del Niger che sta trascorrendo un periodo di prova.
I biancocrociati, rimarranno a Umago fino al 21 gennaio, dove sono previste cinque amichevoli, la prima già domani alle 15 contro gli sloveni del Domžale. Seguiranno i test con Bravo (Slovenia), Budafoki (Ungheria) e Slovačko (Slovacchia).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display