Slovenia. Lo sport ha evitato la chiusura totale

Bogdan Gabrovec

La situazione epidemiologica in Slovenia è sempre più allarmante, ma rispetto a quanto successo nello scorso mese di marzo questa volta lo sport è riuscito a evitare la chiusura totale. Il fatto è stato sottolineato anche dal presidente del Comitato olimpico sloveno, Bogdan Gabrovec, dopo la decisione di mercoledì scorso del governo, che ha permesso ad almeno 1.600 sportivi di livello assoluto e promesse e a quelli con un contratto professionistico, di continuare a fare attività. Salvi dunque tutti i campionati di Prima Lega degli sport di squadra seniores, mentre dei tornei inferiori soltanto la Seconda Lega di calcio non si sospende in considerazione dell’alto numero di contratti professionistici in seno alle squadre. Alla vigilia della 13ª giornata di campionato è comunque arrivata l’inesorabile stop anche per la cadetteria vista l’impennata di positivi, nonché per la Prima Lega di futsal.

Per quanto riguarda gli altri tornei, nonostante il permesso delle autorità sanitarie, la Federpallavolo decide di fermare il campionato per almeno due settimane. La Federpallamano decide di andare avanti, ma il bilancio dello scorso fine settimana è il seguente: su 12 partite in programma tra uomini e donne il coronavirus cancella completamente l’ottava giornata della Prima Lega, mentre in campo femminile si giocano tre partite su 5, con l’Isola che cede in casa alle Zelene Doline Žalec per 28-22. Nonostante siamo appena a ottobre, è chiaro che la situazione mette seriamente a rischio la stagione in campo maschile perché il numero di partite rinviate in meno di due mesi è di 16, con l’Urbanscape Loka che deve recuperare ben 5 partite, mentre le due regionali, Koper e Butan Plin Isola, rispettivamente 3 e 2. Considerando che la nazionale tra torneo preolimpico, Mondiale, qualificazioni per gli Europei fermerà il campionato e che i termini di metà settimana sono riservati alle Coppe europee bisognerà fare delle scelte. Una di queste potrebbe essere quella di cancellare la Coppa Slovenia per tentare di salvare la stagione.

Facebook Commenti